Università di Catania | Facoltà di Ingegneria | DICA | Sezione di Ingegneria Strutturale 

aurelio.jpg (272250 byte)

Caterina Carocci

 

E-mail:   ccarocc@tin.it

Caterina Felicita Carocci è nata a Terracina (LT) il 17 giugno 1964. Si è laureata in Architettura presso l'Università degli studi di Roma "La Sapienza" nel 1991 discutendo una tesi dal titolo "Sicurezza e conservazione dei centri storici. Il quartiere della Graziella a Ortigia", relatore prof. Antonino Giuffrè.
Dal 1992 al 1995 ha frequentato il corso di Dottorato di Ricerca in "Storia delle Scienze e delle Tecniche costruttive", presso il Dipartimento di Ingegneria strutturale e geotecnica dell'Università degli studi di Roma "La Sapienza" (coordinatore del dottorato prof. Antonino Giuffrè) e ha ottenuto il titolo nell'ottobre del 1996, discutendo una tesi sul tema "Conservazione dei centri storici in area sismica. Vulnerabilità e mitigazione".
Dal 1996 svolge attività di insegnamento a contratto in diverse facoltà di architettura italiane (Roma, Bari, Reggio Calabria, Siracusa) nel modulo intergrativo di "Teorie e tecniche costruttive nel loro sviluppo storico"; è stata correlatrice di numerose tesi di laurea.
Fin dal 1988 ha partecipato a ricerche universitarie e ha proseguito negli anni successivi a collaborare a lavori scientifici universitari e CNR, soprattutto sui temi inerenti la conservazione dei centri storici in area sismica e più in generale le tecniche costruttive storiche. A partire dal 1992 ha partecipato come relatrice a numerosi convegni e seminari nel suo settore principale di ricerca e negli ultimi anni ha intensificato i rapporti con specialisti di istituzioni europee (collaborazioni a ricerche con la Scuola Politecnica di Valencia; Politecnico di Mons; Facoltà di Architettura di Paris "La Seine"; Politecnico di Atene). Alla attività di ricerca ha sempre affiancato quella di progettazione nel campo del restauro strutturale, lavorando soprattutto in Sicilia. È coautrice di due libri e di numerose pubblicazioni.